Nomfup

Only connect

Posts Tagged ‘spending review

Spending review (o revisione della spesa)

leave a comment »

Era già tutto qui, Sicilia compresa.

Written by nomfup

luglio 18, 2012 at 8:38 am

Revisione di spesa

leave a comment »

La “spending review” è una espressione diventata ormai familiare a tutti gli italiani, come i nomi degli anticicloni. Con il ditino alzato – lo ammettiamo – Nomfup si è rivolto via Twitter al ministro per la coesione territoriale, Fabrizio Barca. Chiedendogli, senza polemica per carità, di utilizzare, a differenza di quanto fanno i suoi colleghi e, più in generale, politici e media, il termine italiano “revisione di spesa” piuttosto che l’omologo inglese.

Lo abbiamo fatto, sapendo che del governo forse Barca è il ministro più attento alla dimensione dei social network, alla metrica e alla grammatica della rete.

E, puntuale, il giorno dopo, in Commissione, il titolare del dicastero della coesione territoriale si è sforzato di usare l’espressione italiana (utilizzando, tuttavia, la “spending” un paio di volte). Segnalandocelo, cortesemente, sempre su Twitter. Niente più review, allora. E thank you, anzi grazie. Al ministro e ai suoi collaboratori più stretti, come Roberto Basso e Lucio Colavero.

Cuts amari

with one comment

Beccato

Quel geniaccio di Danny Alexander, il numero due di George Osborne all’economia, si è fatto pizzicare dai paparazzi inglesi con il suo bel documento di presentazione della lista dei tagli da fare (lo spiega bene il Post, al solito).

Zoom

Su c’era scritto che sforbiceranno circa 500mila posti nel pubblico. La giornata comincia in salita per il cancelliere e la coalizione di David Cameron.

Written by nomfup

ottobre 20, 2010 at 11:16 am

Status Quad

leave a comment »

 

 

Quad

 

Annotarsi il termine: “quad”.

 

Il quad di Downing street

 

Sono i quattro che decidono la ciccia economica del governo di coalizione britannico: David Cameron e il suo vice Nick Clegg, naturalmente, poi il cancelliere George Osborne e il suo numero due Danny Alexander, il libdem che è un vero e proprio alter ego per Clegg.

 

Il cancelliere tesse la tela

 

I quadrumiviri si incontrano, tagliano, inseriscono: dal “quad” passa la politica economica di Downing street.

Written by nomfup

ottobre 17, 2010 at 3:14 PM