Nomfup

Only connect

Posts Tagged ‘Labour Party

Ed ancora Red

leave a comment »

 

Come è andato Ed Miliband, alla prova della conference di Brighton? Discorso molto ben servito, uno dei migliori mai tenuti dal leader laburista, almeno dal punto di vista del linguaggio del corpo e della retorica. L’utilizzo delle mani, spesso unite in un gesto molto simile a quello del cuore di Angela Merkel; il discorso non letto, come ormai si impone ai congressi britannici; l’energia, insolita, per l’incerto Ed.

 

Sui punti tematici i due fuochi artificiali sono stati il congelamento dei prezzi dell’energia elettrica e del gas fino al 2017 e il voto ai 16-17enni. Ancora molto de sinistra, ma molto.

 

Annunci

Written by nomfup

settembre 24, 2013 at 5:30 pm

Pubblicato su UK

Tagged with , , ,

Mili Band

with one comment

Allacciate le cinture

A pochi giorni dal congresso, Ed Miliband fa qualche passo avanti in direzione del ricambio generazionale che la conference di Liverpool aveva a malapena accennato, con un rimpasto lampo del suo governo ombra. Via un po’ a sorpresa due pezzi grossi come John Denham (un brownite da sempre vicino a Ed, non si ricandiderà alla prossima tornata elettorale) e John Healey, dentro molti volti nuovi entrati in Parlamento appena un anno fa. Come l’Obama britannico Chuka Umunna che diventa ombra per business e innovazione o Rachel Reeves che è stata nominata shadow del segretario generale del Tesoro. La scelta più delicata riguarda il rientro in campo di Stephen Twigg che dovrà vedersela con il conservatore Michael Gove sulla scuola: terreno su cui sarà interessante capire quale direzione prenderà il partito, se verso una difesa a spada tratta dell’attuale sistema o più aperto alle innovazioni di ascendenza scandinava che il governo Cameron corteggia ormai da mesi. Undici le donne su ventisette posti, intatti i posti chiave per Ed Balls, Yvette Cooper e Douglas Alexander, rientra in pista Caroline Flint all’energia e gloria per Tom Watson che, grazie alla sua battaglia contro l’impero di Rupert Murdoch, si guadagna i galloni di responsabile delle campagne elettorali del Labour. Che, a questo punto, comincia a somigliare un po’ di più al suo leader. (foto tratta da Zimbio)

Il testamento di Philip

leave a comment »

No, non ci si può proprio pensare alla malattia di Philip Gould. Una lezione di vita (grazie a Paola Peduzzi)

Written by nomfup

settembre 21, 2011 at 11:54 am

Pubblicato su UK

Tagged with , ,

Head Miliband

leave a comment »

getting better


Ed Miliband prova a costruire sul momentum generato dalla sua determinazione sul caso News of the World. Il bounce nei sondaggi c’e’, la prova di leadership e’ stata positiva. E adesso il leader laburista affonda sul tetto proprietario di Murdoch: troppi media ancora nelle mani del tycoon australiano, tocca sforbiciare.

Written by nomfup

luglio 17, 2011 at 10:12 am

His Voice

leave a comment »

L’ultimo spot del Labour per le prossime elezioni amministrative. Molto flou, tutto centrato su Ed Miliband. Paradossale il titolo della serie: Your Voice. Quando si sente solo quella adenoidale del leader.

Written by nomfup

maggio 4, 2011 at 3:48 am

Pubblicato su UK

Tagged with ,

It begins with Ed

leave a comment »

Il nuovo spot del Labour per le amministrative è online. E, a differenza di quello obamiano, è tutto su Ed Miliband all the time.

Written by nomfup

aprile 6, 2011 at 5:49 pm

Pubblicato su UK

Tagged with , ,

Il principio di Peter

leave a comment »

In carrozza

Il Daily Mail rivela la lettera di presentazione vergata da Peter Mandelson per introdurre al bel mondo la sua Global Counsel. I toni del Mail sono, come di consuetudine, molto aspri nei confronti dell’ex-ministro del Labour. Ma le attività della sua società di consulenza globale sono da seguire.

Written by nomfup

aprile 2, 2011 at 9:50 am