Nomfup

Only connect

Posts Tagged ‘Harriet Harman

Vabbè Vice

leave a comment »

Mentre tutta la stampa britannica è concentrata sulla visita di David Cameron alla Casa Bianca, a Londra è toccato a Nick Clegg duellare al Question Time con la numero due laburista. Come è andata? Lungo, una mezzoretta, ma istruttivo: Clegg in grande difficoltà, ma tiene botta.

Annunci

Written by nomfup

marzo 14, 2012 at 4:32 pm

Ti presento i miei

leave a comment »

Con i vertici del Labour

So Red the Rose

Written by nomfup

maggio 25, 2011 at 11:56 am

Ex Miliband

leave a comment »

Il nuovo cancelliere ombra

Pronto lo shadow cabinet di Ed Miliband.

Agli esteri

A sorpresa è il 60enne blairiano Alan Johnson a ricoprire l’incarico di cancelliere ombra. La power couple del Labour raddoppia: Yvette Cooper agli esteri, Ed Balls ombra agli interni.

Murphy col Papa

La vice Harriet Harman allo sviluppo internazionale, Jim Murphy alla difesa e Andy Burnham all’istruzione. Tutte vecchie conoscenze nei posti apicali. La lista completa delle nomine con gli incarichi è qui.

Written by nomfup

ottobre 8, 2010 at 3:15 pm

Ombre rosse

leave a comment »

 

Ed Miliband e Douglas Alexander

 

La lista del governo ombra del Labour di Ed Miliband è pronta, mancano solo gli incarichi.

 

 

Sadiq Khan in pista

 

Entrano i fedelissimi del fratello David, Douglas Alexander e Jim Murphy e la pattuglia al gran completo dei suoi sostenitori come Hilary Benn e Sadiq Khan.

 

Tra moglie e marito

 

Il posto di cancelliere ombra se lo litigheranno in famiglia Ed Balls e Yvette Cooper (la più in vista delle nove donne dello shadow cabinet). Spazio anche per Andy Burnham – ma non per Diane Abbott – tra gli avversari di Ed nelle primarie.

 

Liam Byrne in corsa

 

Lungo il crinale Blair/Brown ricadono nel primo campo Liam Byrne (uno dei nomi in ascesa nel Next Labour), Alan Johnson, la ribelle Caroline Flint e Tessa Jowell, mentre tra i brownites spiccano Ivan Lewis e le gemelle Angela e Maria Eagle.

 

Caroline Flint, versione femme fatale

 

Domani dovrebbero essere annunciati gli incarichi.

Update:

Il chi è chi del nuovo governo ombra sull’imperdibile sito di Sion Simon, Labour Uncut.

Yes We Cain

leave a comment »

David non l’ha presa molto bene. E il suo ingresso nello shadow cabinet laburista si fa sempre più difficile.

Basta andare al terzo minuto di questo lungo servizio di ITN (qui sopra) sul discorso di Ed Miliband a Manchester per accorgersene.

La smorfia del fratello maggiore, quando il neo leader laburista evoca il nomignolo di “Forrest Gump” che, durante le primarie, qualcuno nel campo di David gli avrebbe appioppato (stando almeno ai giornali).

Ma che ti applaudi?

E la rasoiata a Harriet Harman, pizzicata dall’ex-ministro degli esteri ad applaudire un passaggio sulla guerra in Iraq: “La hai votata, perchè batti le mani?” le sibila David, e lei di rimando: “Perchè, come dovresti sapere, io lo appoggio”.

L'unico girato dall'altra parte

Dopo Blair/Brown il tormentone del Next Labour è servito.

Written by nomfup

settembre 28, 2010 at 10:46 pm

Eravamo quattro amici al Labour

with one comment

Triplice fischio per le candidature alla guida del partito laburista inglese.

Harman mette ordine

Dentro certi i due Miliband, Ed e David, e Ed Balls. Dovrebbe avercela fatta – assicurano i suoi – anche Andy Burnham.

Andy a un soffio

John McDonnell, invece, si è ritirato in zona Cesarini per appoggiare Diane Abbott.

McDonnell alza le mani

La parlamentare ha già ricevuto l’appoggio di Harriet Harman, la leader pro-tempore del partito, in nome delle pari opportunità.

Diane con Michael Portillo

E anche David Miliband – che oggi ha incassato l’endorsement del blairiano Liam Byrne – ha fatto il beau geste di assicurarle il suo voto.

Update:

Il partito ha comunicato ufficialmente che saranno cinque i candidati: David Miliband, Ed Miliband, Ed Balls, Andy Burnham e Diane Abbott (ce l’ha fatta).

Written by nomfup

giugno 9, 2010 at 12:34 pm

Commons People

leave a comment »

Il primo discorso da premier di David Cameron alla Camera.

E anche di Harriet Harman, nel suo ruolo pro-tempore di leader del Labour.

Written by nomfup

maggio 18, 2010 at 10:47 pm