Nomfup

Only connect

Posts Tagged ‘Angela Eagle

Calm down, dear

leave a comment »

Il premier britannico David Cameron è inciampato oggi in un infortunio parlamentare su cui l’opposizione lo sta martellando. Riferendosi alla deputata laburista Angela Eagle che, nel bel mezzo del question time a Westminster, lo rimproverava ad alta voce per i tagli sulla sanità, il primo ministro se ne è uscito con una battuta mutuata da una celebre pubblicità: “Calm down, dear”, “Datti una calmata, cocca”; il tormentone di Michael Winner per vendere assicurazioni alle sue potenziali clienti.

Abbastanza per provocare l’ira del partito di Ed Miliband che ha chiesto le scuse del premier e ha parlato di “atteggiamento inaccettabile”, di battuta “sessista, insultante e arrogante” rivolta a una signora.

Downing street ha cercato di minimizzare, sottolineando che quella di Cameron era solo una battuta, ma il polverone è scatenato, l’incidente tutt’altro che archiviato.

Update:

Il Post ci ha fatto su un lavoretto barba-e-capelli, a mo’ di spiegone. Nomfup linkato, alè.

Annunci

Written by nomfup

aprile 27, 2011 at 3:04 pm

Pubblicato su UK

Tagged with , , , ,

Ombre rosse

leave a comment »

 

Ed Miliband e Douglas Alexander

 

La lista del governo ombra del Labour di Ed Miliband è pronta, mancano solo gli incarichi.

 

 

Sadiq Khan in pista

 

Entrano i fedelissimi del fratello David, Douglas Alexander e Jim Murphy e la pattuglia al gran completo dei suoi sostenitori come Hilary Benn e Sadiq Khan.

 

Tra moglie e marito

 

Il posto di cancelliere ombra se lo litigheranno in famiglia Ed Balls e Yvette Cooper (la più in vista delle nove donne dello shadow cabinet). Spazio anche per Andy Burnham – ma non per Diane Abbott – tra gli avversari di Ed nelle primarie.

 

Liam Byrne in corsa

 

Lungo il crinale Blair/Brown ricadono nel primo campo Liam Byrne (uno dei nomi in ascesa nel Next Labour), Alan Johnson, la ribelle Caroline Flint e Tessa Jowell, mentre tra i brownites spiccano Ivan Lewis e le gemelle Angela e Maria Eagle.

 

Caroline Flint, versione femme fatale

 

Domani dovrebbero essere annunciati gli incarichi.

Update:

Il chi è chi del nuovo governo ombra sull’imperdibile sito di Sion Simon, Labour Uncut.