Nomfup

Only connect

Uno scomodo testimone

with 11 comments

I contorni della relazione tra il ministro della difesa britannico Liam Fox e Adam Werritty stanno infiammando i media britannici, a partire dal Guardian. Nonostante le smentite da parte del ministero, spuntano testimonianze e documenti che rischiano di mettere nei guai Fox.

Quale ruolo svolgeva esattamente Werritty, ex-coinquilino e testimone di nozze del ministro, che lo ha accompagnato in diverse occasioni, utilizzando in passato un biglietto da visita che lo accreditava come suo consigliere, pur non avendo alcun ruolo formale al ministero? Nel mirino, in particolare, un viaggio nello Sri Lanka dello scorso luglio, dove la robusta sagoma di Werritty fa capolino alle spalle di Fox, in una foto che lo ritrae all’arrivo allo Sri Lanka Foundation Institute di Colombo.

Ma già in precedenza, stando almeno alle cronache dei giornali locali, Adam aveva accompagnato Fox nel paese asiatico, come riporta lo srilankese Daily News nell’agosto del 2009. Prima, cioè, che i conservatori arrivassero al governo. Anche dopo l’ingresso dei tories a Downing street, però, come testimonia questa ricostruzione del Sunday Leader, il testimone di nozze del ministro si muoveva con una certa autorevolezza a Colombo.

Annunci

Written by nomfup

ottobre 8, 2011 a 7:00 pm

11 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. […] o no, Nomfup oggi è in prima pagina dell’Observer. Il caso del collaboratore del ministro della difesa britannico Liam Fox è l’apertura di tutti i […]

  2. il pettegolezzo fatto pulitzer… soddisfazioni.

    Davide Brancato

    ottobre 10, 2011 at 9:40 am

  3. Un conto però è prendersela con un ministro se ha detto cose false o agito in modo poco opportuno. Qualora invece abbia gusti sessuali diversi da quelli della maggioranza delle persone, non dovrebbe essere un argomento che ci tocca.
    Lorenzo

    lorenzo

    ottobre 10, 2011 at 10:05 am

  4. […] ai Macchianera Blog Awards 2011), con un lavoro certosino che lo contraddistingue da oltre un anno ha scovato dei video che ritraggono i due – Fox e Werritty – in viaggio in Sri Lanka. La scoperta di Sensi […]

  5. […] di fronte al Parlamento, Fox aveva negato che Werritty avesse partecipato a viaggi ufficiali. Ma una foto ed alcuni video del quotidiano cingalese Daily News, pubblicati dal blog collettivo Nomfup, mostrano chiaramente […]

  6. […] Così Filippo Sensi si è messo a frugare tra Google e YouTube fino a quando non si è imbattuto in alcuni filmati che mostrano un viaggio di Fox e Werritty nello Sri Lanka. Neanche il tempo di “postare” lo […]

  7. […] Così Filippo Sensi si è messo a frugare tra Google e YouTube fino a quando non si è imbattuto in alcuni filmati che mostrano un viaggio di Fox e Werritty nello Sri Lanka. Neanche il tempo di “postare” lo […]

  8. […] promettiamo che sia l’ultima volta che parliamo di Liam Fox e della accidentata vicenda che ha portato alle sue dimissioni e che, in qualche […]

  9. […] Fox – già, lui – pare voglia rimettersi in pista. In politica, intendiamo. E con la BBC ragiona sui limiti della […]

    Quasi quasi « Nomfup

    ottobre 31, 2011 at 11:40 am

  10. […] chi si risente! Adam Werritty, ex-collaboratore dell’ex-ministro della difesa britannico Liam Fox parla con […]

    Fox Life « Nomfup

    dicembre 14, 2011 at 11:08 am

  11. […] a toglierci qualche soddisfazione. Per molti siamo diventati il blog che ha fatto dimettere un ministro inglese (sappiamo che non è così, e che abbiamo solo fatto i compiti a casa, ma oramai è andata). Altri […]


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: