Nomfup

Only connect

Barack on Track

with one comment

Al Navy Pier

La campagna elettorale di Barack Obama è partita ufficialmente con una serie di fundraiser a Chicago. Colonna sonora: Born in the USA di Bruce Springsteen, per sfotticchiare i birthers e Donald Trump con le loro pappole sul luogo di nascita del Presidente.

Foto della mitica Lynn Sweet

La macchina è già a pieni giri, racconta Mike Allen su Politico, articolo informatissimo, da assumere sottocutaneo.

Annunci

Written by nomfup

aprile 15, 2011 a 3:26 pm

Una Risposta

Subscribe to comments with RSS.

  1. L’impiego di “Born in the USA” potrebbe anche essere l’estremo tentativo di emulare Reagan ’84 http://tinyurl.com/6ghlve9
    :)))
    Ma continuano a difettare i 2 ingredienti chiave: la prossimità alla gente comune e l’economia in ripresa http://alessandrotapparini.blogspot.com/2011/02/uno-di-noi.html

    ale tap

    aprile 15, 2011 at 4:53 pm


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: